Troppi peti in ufficio: rischia il licenziamento!

Una vicenda avvenuta nel Maryland, negli Usa, e che tutt'ora deve essere risolta, è curiosa e fa anche un po' sorridere. Un impiegato rischia seriamente di essere licenziato per un motivo insolito: troppi peti in ufficio. 
 
I colleghi non riescono più, per ovvie ragioni, a trascorrere otto ore assieme all'uomo petomane, e per questo hanno chiesto ai superiori di intervenire in quanto l'ambiente lavorativo è divenuto insopportabile.
 
Il dipendente che rilascia odori sgradevoli  ha ricevuto recentemente una lettera di rimprovero, inviata dai superiori, invitandolo  a risolvere la sua problematica. Ecco uno stralcio della missiva:  "Troppo flatulento tanto da creare un ambiente 'intollerabile'  e  'ostile'  con i colleghi.
{{likebox}}
fonte: notiziariogiornaliero.blogspot.it
Clicca qui per condividere su FaceBook
   
   
   

Cerca in BakOOm  

   

Aggiungici su FB  

   
© BakOOm